Vasco Rossi – Colpa D’Alfredo (Modena Park 2017)

Vasco Rossi – Colpa D’Alfredo (Modena Park 2017) – A sei mesi dalla storica data di  VASCO MODENA PARK VENERDI 1 DICEMBRE torna in radio  COLPA D’ALFREDO accompagnato da un  video tratto da IL FILM, di Pepsy Romanoff in anteprima solo il 1 Dicembre e dal 4 al 7 in tutti i cinema.

E non finisce qui, per i festeggiamenti nel sesto mese dal  Concerto dei Record disponibili anche:
1 libro, di Michele Monina (Il decalogo di Modena Park)
1Dvd, 3 ore e mezza di puro godimento, tutto il concerto disponibile  in diverse imperdibili confezioni (comprese di cd e/o  vinili)

 

 

Video – Vasco Rossi – Colpa D’Alfredo (Modena Park 2017)

Non è ancora stato pubblicato un video ufficiale – Segnala Video – Condividiamo la versione Lyrics Audio.

 

Scopri altra musica

Artista: Vasco Rossi
Titolo: Colpa D’Alfredo (Modena Park 2017)
Etichetta: Universal Domestic
Edizioni: Warner Chappell Music Italiana Srl
Radio date: 01/12/2017

 

Vasco Rossi – Colpa D’Alfredo (Modena Park 2017)

Per rimarcare il segno che sta ancora lasciando VASCO MODENA PARK, l’irrinunciabile festa epocale per i fan, il concerto dei record per la storia. Per quelli che c’erano e per quelli che non c’erano.

Colpa d’Alfredo, l’ironico brano con cui parte lo show, torna in radio dopo 40 anni (!), accompagnato da un video tratto dal FILM:
Ho perso un’altra occasione buona stasera,
è andata a casa con il negro la troia,
Mi son distratto un attimo..
COLPA D’ALFREDO!

A proposito di scaletta il commento di  Vasco:
“mentre cantavo la prima parte del concerto mi sembrava veramente di essere negli anni ‘80. Provavo la stessa beata allegria di quando pensavo “che bello avere 15 anni e non capire un cazzo!

Siamo partiti dagli anni 80 poi i 90, infine i 2000,il mio percorso artistico attraverso una quarantina di canzoni, escludendo i medley.  E’ stata per me come una seduta psicanalitica, mi sono ripreso in mano la mia storia umana e tutta la mia storia artistica”.

E ancora ironico:
“Ho cantato per 1 mese tutti i giorni per 3 ore e mezza, la scaletta intera, perchè volevo salire sul palco: Bello fresco come una rosa. Tranquillo. Preparato. Morbido, Solido e..Solito!

Pronto per farli divertire ..per delle ore per delle ore..”

IL FILM

In anteprima solo venerdì 1 Dicembre nelle sale selezionate e dal 4 al 7 dicembre in tutti i cinema.

Il ‘multitasking’ regista Pepsy Romanoff lo ha concepito così:
“La folla, le sue parole e il concerto vissuto come stare sul palco accanto a Vasco”.
Spettacolare, travolgente, un lungometraggio in presa diretta di oltre due ore e mezza di musica condivisa dai 225.000 spettatori protagonisti e immagini che raccontano 40 anni di vita spericolata in 1 un giorno. Un giorno speciale che comincia al tramonto e finisce all’alba chiara.  La narrazione  tutta in bianconero dell’inizio film rende ancora più  suggestive le immagini e le parole di Vasco, espresse dal suo sguardo, impresse sul suo viso.

Dalla regia live a quella cinema, Pepsy Romanoff ha impiegato 100 operatori specializzati per girare Il Film e lo ha montato con circa 50 collaboratori.

 

 

Testo – Vasco Rossi – Colpa D’Alfredo (Modena Park 2017) – Lyrics

Ho perso un’altra occasione buona stasera
E’ andata a casa con il negro, la troia!
Mi son distratto un’ottima
Colpa d’alfredo
Che con I suoi discorsi seri e inopportuni
Mi fa’ sciupare tutte le occasioni
E prima o poi lo uccido, lo uccido
E lei invece non ha perso tempo
Ha preso subito la palla al balzo
L’ho vista uscire, mano nella mano, con quell’africano
Che non parla neanche bene l’italiano, ma si vede che
Si fa’ capire bene quando vuole…
Tutte le sere ne accompagna a casa una diversa
Chiesastiche cosa le racconta,
Per me e’ la macchina che c’ha che conta!
E quella stronza non si e’ neanche preoccupata
Di dirmi almeno qualche cosa, che so’, una scusa
E si era già’ dimenticata
Di quello che mi aveva detto prima
Mi puoi portare a casa questa sera?
Abito fuori modena, modena park
Ti porterei anche in america
Ho comperato la macchina apposta
E mi ero già’ montato la testa
Avevo fatto tutti I miei progetti
Non la portavo mica a casa,
Beh se la sposavo non lo so, ma cosa conta!
Sono convinto che
Se non ci fosse stato lui mi avrebbe detto si
Sono convinto che
Se non ci fosse stato lui mi avrebbe detto si

 

Post consigliati