Saracena – Ricetta – ingredienti – Sole in cucina

Saracena –  Sole in cucina con Simone Veschi, appuntamento settimanale in onda ogni mercoledì alle 9.45, su Radio Sound. (Fm 95.0 – 94.6 – Streaming).

 

Saracena – Ingredienti

200g farina di grano saraceno
200g di mandorle pelate tritate
1 Pizzico di sale
1/2 bustina di lievito oppure 1 bustina di cremortartaro
Una mela grande bio varietà golden (da grattugiare)
250g di yogurt di soia naturale (due vasetti)
200g di malto di riso
70g di olio di mais

 

Audio ricetta – Saracena

 

 

 

Preparazione – Saracena

In un recipiente unire la farina di grano saraceno, le mandorle precedentemente tritate, il pizzico di sale, il lievito e mescolare. In un altro recipiente, amalgamare lo yogurt, la mela grattugiata, il malto e l’olio; unire i due composti mescolando fino ad ottenere un impasto cremoso ed omogeneo; versare il composto in una tortiera tonda foderata con carta da forno. Infornare a forno preriscaldato e ventilato a 180°C per 30 minuti.

OTTIMA ANCHE FARCITA CON CONFETTURA DI FRUTTI DI BOSCO

Il CREMORTARTARO è un agente lievitante naturale (acido tartarico) proveniente dall’uva e dal tamarindo, non contiene perciò agenti chimici ed aromi artificiali. Conferisce morbidezza e lievitazione ai dolci, con un’ aroma particolarmente gradevole.

 

Simone Veschi

Nasce a Piacenza nel 1979. Da sempre appassionato di arte culinaria, studia e pratica da autodidatta soprattutto la cucina tradizionale, divertendosi a sperimentare i diversi abbinamenti. Intuisce però che manca un tassello importante nel suo percorso formativo; la cucina oltre che gustosa, può essere anche sana e curativa.

Ecco il tassello mancante, nel 2013 si diploma alla scuola di cucina naturale e macrobiotica del dott. MARTIN HASLEY, inizia così un nuovo percorso di sperimentazione e di studi, diventa chef a domicilio, tiene corsi di alimentazione naturale e di formazione , collabora con diversi soggetti per organizzare eventi pubblici e privati, è consulente per la ristorazione.

 

Post consigliati