Forum Regione – Assemblea legislativa. Regione Emilia-Romagna

Partita da mercoledì 5 aprile il nuovo ciclo di puntate, a cadenza quindicinale, di “Forum Regione”. Rubrica a cura dell’ Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.

 

Puntata 1 del 5 aprile 2017

Nella puntata odierna di “Forum Regione” sono tre le tematiche trattate:

  1. Il reddito di solidarietà:
    • Maggioranza dove intervengono Stefano Caliandro, capogruppo Pd, e Igor Taruffi, capogruppo Sinistra italiana;
    • Posizioni delle opposizioni con Giulia Gibertoni (M5s), Daniele Marchetti (Lega nord), Galeazzo Bignami (Forza Italia) e Tommaso Foti (Fratelli d’Italia).
  2. Il viaggio in Saharawi della delegazione dell’Assemblea.
  3. Il concorso fotografico Eurohope rivolto alle scuole medie superiori della regione.

Audio

 

 

Puntata 2 del 19 aprile 2017

in questa seconda puntata di Forum Regione abbiamo trattato due argomenti:

  1. Piano aria integrato regionale 2020:
    • Il Piano Aria integrato regionale è stato approvato la scorsa settimana dall’Assemblea legislativa e servirà, secondo le previsioni, per ridurre drasticamente gli agenti inquinanti nell’aria. Sono previsti 300 milioni di investimenti per 94 azioni.
      All’interno del servizio interverranno: Stefano Caliandro e Enrico Campedelli del Partito democratico, Igor Taruffi di Sinistra italiana, Massimiliano Pompignoli della Lega nord, Gianluca Sassi del Movimento 5 stelle e Tommaso Foti di Fratelli d’Italia.
  2. Situazione dei punti nascita in regione:
    • L’assessore alla sanità, interrogato in Aula la Yuri Torri di Sinistra italiana ha aperto alla possibilità di chiedere al governo una deroga per mantenere aperti i punti nascita delle zone di montagna, quelli in pratica che sono sotto gli standard nazionali per poter rimanere operativi. La norma nazionale parla di almeno 500 parti all’anno ma per i territori di montagna versi chiudere il punto nascita rappresenterebbe un ulteriore servizio perso. Il servizio racconta le posizioni del Pd, di Sinistra italiana, del Movimento democratici e progressisti, del Movimento 5 stelle, della Lega nord e di Forza Italia.

Audio