Misfatto – L’uomo dalle 12 dita

Misfatto – L’uomo dalle 12 dita – “L’uomo dalle 12 dita” è il nuovo disco dei MISFATTO, disponibile da Venerdì 19 Gennaio per Orzorock Music.

 

 

Video – Misfatto feat. Dargen D’Amico – Ossessione Baudelaire

 

Arista: MISFATTO
Album: L’uomo dalle 12 dita
Etichetta: Orzorock Music
Data Uscita: 19-01-2018
Promozione: Smc Italia
Web: www.facebook.com/misfattoband/
Sito: www.misfatto.it

Scopri altra musica

 

Misfatto – L’uomo dalle 12 dita – Tracklist

1. Alla ricerca delle 10 lune
2. Io e il tempo
3. Gocce di Tango
4. 51 States of America
5. Ossessione Baudelaire (ft. Dargen D’amico)
6. Apapaia
7. Le notti delle streghe
8. Inverno 99
9. Oltre il mare
10.Trasgressione
11. Le 10 lune
12. L’uomo dalle 12 dita

 

“L’uomo dalle 12 dita” è il nuovo disco dei MISFATTO, disponibile da Venerdì 19 Gennaio su iTunes, Spotify e tutte le principali piattaforme streaming per Orzorock Music.

I MISFATTO hanno celebrato nel 2017 i trent’anni di attività artistica, che li ha visti aprire nei numerosi live nomi importanti come Nomadi, Ministri, Morgan, Lacuna Coil, Alberto Fortis e Irene Grandi. Il loro sound si evolve nel tempo, passando dal punk-rock al trip-rock, fondendo pop e psichedelia. L’altra caratteristica essenziale del gruppo è la cura per i testi e i messaggi di cui si fanno portatori, scritti da Gabriele Finotti, autore e chitarra della band. L’unione tra suono aggressivo e profondità delle parole, permette ai MISFATTO di alternare durante i live, momenti più rock a momenti più riflessivi e intimi, creando un’ atmosfera molto coinvolgente. Dopo 7 album, apprezzamenti della critica e collaborazioni importanti, tra cui Enrico Ruggeri, i MISFATTO continuano a calcare i palchi italiani con grande successo.

Il nuovo disco “L’uomo dalle 12 dita” comprende 12 brani composti negli ultimi 12 anni, parallelamente agli altri progetti della band. L’album si fa portatore del concetto di diversità fisica ed estetica, raccontando dell’incontro tra Gabriele Finotti e un uomo di colore con 12 dita, da cui prende forma lo scenario creativo dell’autore. Il sound della band si rinnova, aggiungendo al rock tipico del gruppo un contributo elettronico e una curata pre produzione che lo rendono attuale e di più facile ascolto. L’album vanta, inoltre, la collaborazione con Dargen D’amico nel brano “Ossessione Baudelaire”, singolo del disco, un mix tra hip hop e rock che evidenzia la volontà dei MISFATTO di aprirsi a nuovi scenari e sperimentazioni.

Il Mix finale è opera di Marco Barusso presso i BRX Studio di Milano. Il Master è stato affidato a Marco d’Agostino al 96 Khz Studio Milano.

Venerdi 26 Gennaio partirà il nuovo TOUR dei MISFATTO, qui le prime date in continuo aggiornarmento:
26.01 – Baciccia – PIACENZA – Link Facebook
10.02 – In Disparte – BERGAMO – Link Facebook
17.02 – Officina Bar Dante – ACQUI TERME – Link Facebook

Post consigliati