Mahmood – Rapide

ARTISTA: MAHMOOD
TITOLO: RAPIDE
ETICHETTA: Island Records
EDIZIONI: Universal Music Italia srl
RADIO DATE: 16/01/2020

Il 2020 sarà un anno importante per Mahmood: dopo aver annunciato il tour europeo, in arrivo un nuovo singolo, un nuovo album e un nuovo tour italiano.

In attesa di maggiori dettagli sull’album, cresce l’attesa per il primo singolo ufficiale, una ballata urban in pubblicazione giovedì 16 gennaio 2020 e già disponibile in presave / preorder e in radio da venerdì 17 dal titolo RAPIDE.

Richiedi la tua canzone! Invia un messaggio o nota vocale con WhatsApp al 333 7575246

E’ sicuramente straordinario il percorso di Mahmood – dalla doppia vittoria a Sanremo Giovani e Sanremo nel 2019, al secondo posto all’Eurovision Song Contest di Tel Aviv, al successo del primo tour europeo e la vittoria del premio per il Best Italian Act agli Mtv EMA dello scorso autunno – in meno di dodici mesi grazie a pubblico e critica, è riuscito a ritagliarsi un suo percorso di genere unico, fatto di testi e di un nuovo sound urban frutto di sperimentazioni e contaminazioni che ne hanno fatto la sua cifra.

A partire da aprile MAHMOOD tornerà on the road: oltre al tour europeo che parte dalla sua Milano, annunciate oggi anche le prime date del tour italiano indoor previsto per l’autunno 2020 e che toccherà Firenze, di nuovo Milano, Napoli, Roma, Torino, Modena e Treviso. La produzione è di Friends & Partners, prevendite presso il circuito TicketOne.it

Le date del tour europeo:

14 aprile MILANO, ALCATRAZ
15 aprile ANVERSA, DE ROMA
19 aprile PARIGI, BATACLAN
20 aprile AMSTERDAM, MELKWEG
21 aprile LONDRA, 02 SHEPHERD’S BUSH EMPIRE
25 aprile MURCIA, SALA REM
27 aprile MADRID, SALA BUT
3 maggio MONACO, TECHNIKUM
4 maggio STOCCARDA, WIZEMANN
7 maggio COLONIA, GLORIA
10 maggio AMBURGO, MOJO
15 maggio LOSANNA, LES DOCKS
16 maggio ZURIGO, KOMPLEX 457

Le date del tour italiano (in aggiornamento):

4 novembre FIRENZE – TUSCANY HALL
9 novembre MILANO – ALCATRAZ
13 novembre NAPOLI – CASA DELLA MUSICA
14 novembre ROMA – ATLANTICO LIVE
17 novembre TORINO/VENARIA – CONCORDIA
19 novembre NONANTOLA (MO) – VOX CLUB
21 novembre S. BIAGIO DI CALLALTA (TV) – SUPERSONIC ARENA

Le prevendite per le date italiane saranno disponibili da martedì 14 gennaio alle ore 11.00 sul sito www.ticketone.it e da martedì 21 gennaio alle ore 11.00 negli altri punti vendita abituali.
Per informazioni: www.friendsandpartners.it

Video – Mahmood – Rapide

Non è ancora stato pubblicato un video ufficiale – Segnala Video – Condividiamo la versione Audio.

Scopri altra musica e metti “mi Piace” alla pagina Facebook di Radio Sound.

Mahmood – Rapide

Testo – Lyrics

Puoi stare ore a chiedermi di non andare fuori dal Love
o forse era un altro locale sono un po’ strano
ti amo solo quando veniamo
quindi perché dimmi mi sputtani in giro dimmi cazzo
ne sai di me
ora vado a divertirmi è una cosa comune
dormire con altre persone

Forse non ci sarò
il venerdì a Loreto se chiami non risponderò
mi ami dimmi di no
tradire fa ridere ti prego non dire no
ora che non ho niente mi difenderò
dalla fiducia che non avevo e non ho

Dimmi cosa c’è, le vedo scendere
sono rapide chiuse nell’iride
che scalerò, scalerò scalerai, scalerò
come non lo so
dimmi te perché mi hai fatto scendere da una Mercedes
prendere un treno per che ne so
questa notte mi perdonerò
nelle tue rapide non cadrò

Cosa farai
se alle spalle lascerai Milano
chi prenderà la stanza bianca al primo piano
non ci pensare
il ricordo è peggio dell’Ade
ripenso a quei pomeriggi al lago fumando e cantando piano
mi chiedo se ritornerai
nonostante i miei mille guai
mi chiedo se ritornerai
ah
con il solito paio di Nike

Dimmi cosa c’è, le vedo scendere
sono rapide chiuse nell’iride
che scalerò, scalerò, scalerai, scalerò
come non lo so
dimmi te perché mi hai fatto scendere da una Mercedes
prendere un treno per che ne so
questa notte mi perdonerò
nelle tue rapide non cadrò

Se ti chiedo di venire al mio compleanno mi dici che
sul mio ultimo messaggio ci hai messo sopra una lapide
quanti viaggi che ci mancavano biglietti comprati all’ultimo
lasciati sopra quel tavolo
ora credimi se non ho più la paura di dirti
che ho la macchina parcheggiata sotto casa non so di chi
non era niente lo giuro
ma come si può chiamare futuro

Dimmi cosa c’è, le vedo scendere
sono rapide chiuse nell’iride
che scalerò, scalerò, scalerai, scalerò
come non lo so
dimmi te perché mi hai fatto scendere da una Mercedes
prendere un treno per che ne so
questa notte mi perdonerò
nelle tue rapide non cadrò
nelle tue rapide non cadrò

Post consigliati