Kesha – Praying

Kesha – Praying – Il ritorno di KESHA con “PRAYING” il nuovo singolo in radio da venerdì 14 luglio. Anticipa “RAINBOW”, l’album in uscita l’11 agosto in digitale e il 25 agosto in versione fisica

 

 

Video – Kesha – Praying

 

 

Scopri altra musica

ARTISTA: Kesha
TITOLO: Praying
ETICHETTA: Kemosabe Records/RCA Records
EDIZIONI: Dynamite Cop Music, Ryan Lewis Publishing, WBGR Music, DB Joslyn Music
RADIO DATE: 14/07/2017

Kesha – Praying

Kesha è ufficialmente tornata: entrerà in rotazione radiofonica da venerdì 14 luglio “Praying”, il singolo che anticipa “Rainbow” (Kemosabe Records/RCA Records), il nuovo album in uscita l’11 agosto in digitale e il 25 agosto in versione fisica (già disponibile in pre-order).

“Praying” è stato scritto da Kesha insieme a Ryan Lewis, Ben Abraham e Andrew Joslyn, ed è stato prodotto da Lewis stesso (Macklemore & Ryan Lewis).
Il videoclip che accompagna il brano, diretto da Jonas Åkerlund, ha totalizzato in pochi giorni più di 11 milioni di visualizzazioni su Vevo/YouTube.

A 5 anni di distanza dal precedente disco, “Rainbow” segna un nuovo inizio per Kesha: nasce da una maggiore forza interiore e dal desiderio di ampliare la sua visione musicale che l’ha portata a coinvolgere una serie di artisti molto diversi tra loro, dagli Eagles of Death Metal a Dolly Parton.
La title track è stata prodotta da Ben Folds con Kesha, mentre altri pezzi dell’album vedono la produzione di Ricky Reed. Wrabel ha coinvolto i Dap-Kings come sezione di fiati. Gli Eagles Of Death Metal hanno collaborato in ben due tracce, mentre la Parton ha cantato in una nuova versione della sua hit country degli anni ’80 “Old Flames Can’t Hold a Candle to You”. Alla scrittura della canzone aveva collaborato anche la madre di Kesha, Pebe Sebert, che è co-autrice di altri testi di “Rainbow”.

Kesha ha scritto una lettera per il sito Lenny Letter di Lena Dunham e Jenni Konner (http://bit.ly/2tULDV1/) in cui racconta come i momenti difficili che ha vissuto abbiano ispirato il singolo “Praying”.

Kesha, stella del pop mondiale, ha conquistato tutti fin dalla pubblicazione dell’album di debutto, “Animal”, nel 2010. Quell’anno è stata proclamata Hot 100 Artist da Billboard e “TiK ToK”, il suo travolgente primo singolo, è stato nominato Hot 100 Song numero 1 di Billboard, è stata la canzone più suonata del 2010 e il brano digitale che ha venduto di più al mondo. Ha piazzato ben 6 hit consecutive nella Top 10, tra cui tre singoli al numero 1: “TiK ToK”, “Your Love Is My Drug” and “We R Who We R”. Con “Animal” Kesha ha venduto oltre 8 milioni di copie a livello globale e 13 milioni di copie in tutto. Nel novembre 2010 si è portata a casa l’MTV Europe Music Award come Miglior artista emergente ed è stata candidata a 2 American Music Awards, 3 MTV Video Music Awards e 6 Billboard Awards.
Ha oltre 28 milioni di follower su Facebook, oltre 2 milioni su Instagram, oltre 3 milioni e 700mila su Twitter e oltre 1 miliardo di views su VEVO.

A oggi ha venduto oltre 41 milioni di brani soltanto negli Stati Uniti e oltre 87 milioni nel mondo. Kesha si è affermata come star di livello internazionale: “Animal” è stato certificato disco d’oro, platino o multiplatino in 15 mercati (tra cui gli USA, dove è disco di platino) ed è l’album di debutto di un’artista internazionale che ha venduto di più in Gran Bretagna nel 2010. Come autrice Kesha ha scritto sia per se stessa che per alter artiste importanti da Britney Spears a Ariana Grande, da The Veronicas a Miley Cyrus. Kesha è attivista per i diritti degli animali, è la prima ambasciatrice globale per la Humane Society International e si batte per l’uguaglianza, tanto che nel 2016 ha ricevuto lo Human Rights Campaign Visibility Award. Nel 2016 ha vinto il Billboard’s Women in Music Trailblazer Award.

 

Testo – Kesha – Praying – Lyrics

[Verse 1] Well, you almost had me fooled
Told me that I was nothing without you
Oh, but after everything you’ve done
I can thank you for how strong I have become

[Pre-Chorus2] ‘Cause you brought the flames and you put me through hell
I had to learn how to fight for myself
And we both know all the truth I could tell
I’ll just say this is I wish you farewell

[Chorus3] I hope you’re somewhere praying, praying
I hope your soul is changing, changing
I hope you find your peace
Falling on your knees, praying

[Verse 2] I’m proud of who I am
No more monsters, I can breathe again
And you said that I was done
Well, you were wrong and now the best is yet to come
‘Cause I can make it on my own
And I don’t need you, I found a strength I’ve never known
I’ve been thrown out, I’ve been burned
When I’m finished, they won’t even know your name

[Pre-Chorus2] You brought the flames and you put me through hell
I had to learn how to fight for myself
And we both know all the truth I could tell
I’ll just say this is I wish you farewell

[Chorus3] I hope you’re somewhere praying, praying
I hope your soul is changing, changing
I hope you find your peace
Falling on your knees, praying

[Bridge6] Oh, sometimes, I pray for you at night
Someday, maybe you’ll see the light
Oh, some say, in life, you’re gonna get what you give
But some things only God can forgive

[Chorus3] I hope you’re somewhere praying, praying
I hope your soul is changing, changing
I hope you find your peace
Falling on your knees, praying

 

Traduzione – Kesha – Praying

Beh, mi hai quasi ingannata
Mi ha detto che non ero niente senza di te
Oh, ma dopo tutto quello che hai fatto
Posso ringraziarti per quanto sono diventato forte

Perché hai portato le fiamme e mi hai messo all’inferno
Ho dovuto imparare a combattere per me stessa
E sappiamo entrambi la verità che potevo dire
Dico solo che ti auguro di salutarti

Spero che tu stia pregando pregando
Spero che la tua anima sta cambiando, cambiando
Spero che tu trovi la tua pace
Crollando sulle ginocchia, pregando

Sono orgogliosa di chi sono
Non ci sono più mostri, posso respirare di nuovo
E tu mi hai detto che io ero finita
Beh, hai sbagliato e ora il meglio è ancora venire
Perché posso farlo a modo mio
E non ho bisogno di te, ho trovato una forza che non ho mai conosciuto
Sono stato buttata fuori, sono stato bruciata
Quando ho finito, non ricordo nemmeno più il tuo nome

Hai portato le fiamme e mi hai messo all’inferno
Ho dovuto imparare a combattere per me stessa
E sappiamo entrambi la verità che potevo dire
Dico solo che ti auguro di salutarti

Spero che tu stia pregando pregando
Spero che la tua anima sta cambiando, cambiando
Spero che tu trovi la tua pace
Crollando sulle ginocchia, pregando

Oh, a volte, prego PER TE di notte
Un giorno, forse vedrai la luce
Alcuni dicono, nella vita, che tu dai quello che tu ricevi
Ma alcune cose solo Dio le può perdonare

Spero che tu stia pregando pregando
Spero che la tua anima sta cambiando, cambiando
Spero che tu trovi la tua pace
Crollando sulle ginocchia, pregando

 

Post consigliati