Cibo e sicurezza alimentare

Cibo e sicurezza alimentare –  “Maj dire dieta” rubrica condotta dalla dietista Monica Maj in onda ogni giovedì alle 9.30 su Radio Sound (Fm 95.0 – Fm 94.6 – Streaming).

Conoscere le “buone pratiche igieniche”, sia in casa sia fuori, può aiutarci a difenderci dalla contaminazione microbica e dalle malattie a trasmissione alimentare che questa può provocare.

 

Audio – Maj dire dieta – Cibo e sicurezza alimentare

 

 

Cibo e sicurezza alimentare

Conoscere le “buone pratiche igieniche”, sia in casa sia fuori, può aiutarci a difenderci dalla contaminazione microbica e dalle malattie a trasmissione alimentare che questa può provocare. Spesso il cattivo stato di conservazione degli alimenti è dovuto ad errori commessi durante il trasporto e la conservazione. Ecco alcuni consigli per la prevenzione delle tossinfezioni alimentari.

 

La pulizia è fondamentale, quindi:

• Lava accuratamente le verdure
• lava ed asciuga le mani prima di manipolare qualsiasi alimento
• lava ed asciuga tutti gli utensili (posate, tagliere..) usati per la preparazione di cibi crudi (carne cruda, formaggi, verdure…) prima di riutilizzarli
• lava periodicamente il frigorifero con acqua ed un detergente idoneo
• cambia frequentemente tovaglioli e strofinacci.

 
La cottura attraverso il calore è un ottimo mezzo per ridurre il pericolo di germi patogeni veicolati da alimenti:

• attenzione che anche il cuore dell’alimento sia ben cotto, es. verifica che la carne all’interno di un hamburger abbia perso il colore rosa
• Non consumare latte crudo senza averlo preliminarmente portato a ebollizione
Attenzione alla catena del freddo:
• Non lasciare gli alimenti fuori dal frigorifero
• non mettere in frigorifero cibi ancora caldi, falli rapidamente raffreddare prima di riporli
• se devi trasportare alimenti deperibili o stai organizzando un pic-nic procurati le tavolette refrigeranti.

 
Conservazione

• Conserva gli alimenti ben chiusi e separati in frigorifero
• non conservare nello stesso recipiente alimenti cotti e alimenti crudi (no a verdure cotte assieme a verdure crude)
• separa gli alimenti crudi dagli alimenti pronti al consumo
• riponi gli alimenti che potrebbero gocciolare nel ripiano più basso del frigorifero
• in occasione di barbecue e pic-nic all’aperto proteggi i tuoi alimenti dagli insetti e dalla polvere.

 

La corretta conservazione è importante, non solo per la nostra salute, ma anche per garantire le proprietà organolettiche dell’alimento stesso, ossia l’insieme delle sue caratteristiche fisiche e chimiche (sapore, odore, aspetto, consistenza) e le caratteristiche nutrizionali; possono subire alterazioni quali/quantitative le proteine, gli zuccheri, i grassi, ma anche le vitamine, i sali minerali, l’acqua contenuti nei cibi. La “scadenza” è la data fino a cui l’alimento può essere venduto e deve essere consumato.

Entro tale data il produttore garantisce la salubrità e le caratteristiche organolettiche e nutrizionali del prodotto.

 

 

Per info e contatti: dietista@monicamaj.it

Mai dire dieta con la dietista Monica Maj: Ogni giovedì alle 9.30 su Radio Sound (Fm 95.0 Fm 94.6 – Streaming )

Post consigliati